La voglia di viaggiare è qualcosa di incontrollabile. Non importa che si vada dall’altro capo del mondo o solo a fare una gita fuori porta, il nocciolo della questione è andare.

Siamo appena arrivati a Lisbona, una delle città più affascinanti, colorate, romantiche e misteriose dell’Europa occidentale.

link Amazon al libro.

Noi, o meglio il viaggiatore protagonista del libro è accolto da una guida d’eccezione, niente meno del Premio Nobel per la letteratura: Josè Saramago; che ci accompagna a spasso per la città tra luci, profumi, luoghi noti come la Torre di Belém, il Monastero dos Jerónimos e posti meno noti come il Museo di Archeologia, l’Alfama e il Museo dell’Azulejo la cui funzione si è persa nel tempo.

il viaggio a Lisbona termina nel grande fiume Tago che dona alla città una luce e un carattere così unico e speciale che non è possibile replicarlo altrove.

La quarantena ha messo a dura prova i viaggiatori incalliti, le gite di un giorno e i viaggi lunghi un weekend, ma ci ha regalato in compenso molto tempo da dedicare a noi stessi e allora perchè non partire con i libri? Non richiedono la mascherina e non correrete il rischio di farvi cancellare il volo all’ultimo momento!

Non potete neanche dire di non avere tempo, per leggere le 19 pagine di cui è composto il libro vi ci vorrà poco più di una fila al check-in 🙂 per questo e per gli altri libri lunghi una pausa date uno sguardo alla pagina dedicata.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi